Microsoft Powerpoint: nuovi strumenti

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on LinkedIn

Dopo anni di presentazioni statiche (o quasi) è arrivato il momento di cambiare.

Alzi la mano chi non ha mai desiderato avere uno strumento diverso da Powerpoint per le proprie presentazioni? Statico ormai da anni, se non con qualche piccola miglioria, ha visto altri strumenti simili passare avanti.

Ma ora, promette l’azienda guidata da Nadella,è arrivato il momento di cambiare. Non più presentazioni noiose ma dinamiche e stupefacenti.

Per ora solo on line attraverso la suite Office 365, ma successivamente sembrerebbe che i nuovi strumenti saranno disponibili nella piattaforma desktop, Windows e Mac, e mobile.

Designer e Morph sono i nomi dei due strumenti

Il primo, magico, permetterà per esempio di farsi aiutare a gestire i colori del layout basandosi anche su una sola foto inserita nella nostra presentazione! La parte importante la farà il team di grafici che Microsoft metterà a disposizione della piattaforma: tutti a pensare e a produrre nuovi scendari.

Il secondo tool, più evoluto, è Morph. Parola che abbiamo già sentito qualche anno fa, parliamo di movimento, animazione. Strumento quindi che migliorerà (se non sostituirà) gli attuali strumenti di animazione.